IL PICCOLO PRINCIPE

FNASD
FONDAZIONE NAZIONALE DELLA DANZA
DANZAVENEZIA
LEGGERE PER…BALLARE

Il Piccolo Principe
liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry

Regia ARTURO CANNISTRÀ
Assistente alla Regia VIVIANA PALUCCI
Coordinamento musicale ALESSANDRO BALDRATI
Scenografie
CRISTINA SCARDOVI, MICHELE GIOVANAZZI
Voce recitante ENRICO VAGNINI

Coreografie:SILVIA BERTONCELLI, MANOLA BETTIO, OLGA BRUNELLO, MARTA CASARI, STEFANIA LISSA, LUISA LOTTO, ANNALISA MENEGHINI, VIVIANA PALUCCI, ROBERTA ROMEI, LISA STRAGAPEDE, MARTINA TOMASI, CARLA VIMERCATI, PAOLA ZAMUNARO

Allievi provenienti dalla scuole di danza:
Accademia Veneta di Danza e Balletto (Spinea), Arte&Fitness-Body Studio (Mestre), Associazione ARS Danza (Roma) Associazione Spinazzit (Mestre), Danse Atelier (Verona), Espressione Danza (Conegliano), Free Harmony Dance Time (Monticello Conte Otto) , Jesolo Fitness Center (Jesolo), Palladio Danza-CSD Daniela Rossettini (Vicenza), Studio 2000 Danza(Spresiano)

7 aprile 2009 ore 10,00 (spettacolo per le scuole) Teatro EDEN – Treviso

In collaborazione con ARTEVEN CIRCUITO TEATRALE REGIONALE

PERSONAGGI ED INTERPRETI

Volevo iniziare come tutte le favole……
Quando ero piccolo
Il bambino sull’aereo:Riccardo Forestan
Passo a due: Annalisa Magagna e Enrico Tessari
Danza del cappello
Elisa Amelio, Carlotta Bellin, Anna Paola Canova, Giorgia Favaretto, Alessia Maguolo, Beatrice Pradolin, Elena Scatto,
Volo
Erica Cecchinato, Romina Dall’Aglio, Giorgia De Luca, Ilaria De Luca, Francesca Marotto, Carlotta Palmieri, Giulia Raffaelli
Risveglio e Incontro
Il Pilota: Francesco Ruffino
Il Piccolo Principe: Federica Bortolussi
L’Astronomo: Giuseppe Calabrese
I grandi e i numeri
Marta Bortolan, Marta Clementi, Elena Favaretto, Marianna Frate, Silvia Martini, Anna Schievene, Roberta Tonini, Laura Vendramin
Baobab
Marina Bozzo, Francesca Busanel, Roberta Berton, Arianna Costantini, Silvia Martin, Sharon Zottino
I 43 tramonti e nascita della Rosa
I tramonti: Alice D’Altoè, Cristiana de Pizzol, Gloria Rosolen
La Rosa: Ylenia Maccaccaro
Dialogo davanti all’aereo e attenzioni alla Rosa
Il Piccolo Principe
Migrazione di Uccelli Selvatici
Alice Camoli, Carlotta Chinaglia, Elena Longato, Chiara Marcolin, Giorgia Miniutti, Anna Semenzato, Giulia Simbula, Valentina Vio
Il Pianeta del Re
Il Re: Filippo Gavagnin
I Pianeti: Giorgia Fabris, Laura Falchi, Elisa Paolini, Clara Stevanato, Alessia Venturini, Giulia ZanonIl Pianeta del Vanitoso: Anna Pagani
Il Pianeta dell’Ubriaco
Le Ubriache: Martina Dolci, Laura Gaboardi, Carlotta Palmieri
Il Pianeta del Lampionaio
Alice Camoli
Marta Bortolan, Marta Clementi, Elena Favaretto, Marianna Frate, Silvia Martini, Anna Schievene, Roberta Tonini, Laura Vendramin
Le Montagne
Carlotta Chinaglia, Chiara Marcolin, Giorgia Miniutti, Anna Semenzato, Giulia Simbula, Valentina Vio
Il Serpente: Elena Longato
La Volpe: Michela Gastaldo
Le Stelle
Chiara Astrini, Matilde Bendinelli, Deborah Dardano, Maddalena De Leo, Camilla Lippa, Benedetta Pavesi, Valentina Reginato
Il Pozzo
Valentina Comacchio, Beatrice Dall’Armellina, Alice D’Altoé, Cristiana De Pizzol, Roberta Gaiotto, Francesca Rinaldi, Gloria Rosolen, Kristina Zhluktova
Quando tu guarderai il cielo
Passo a due: Alessia Maguolo, Filippo Gavagnin
Tu che sei parte di me
E se un giorno tornasse

Nell’ambito del Progetto Leggere per..ballare che dal 1996 coinvolge le scuole di danza associate alla Fnasd e le scuole istituzionali diffuse sul territorio nazionale, l’Associazione Danzavenezia, in collaborazione con Arteven, ha il piacere di presentare lo spettacolo “Il Piccolo Principe”.

Il Piccolo Principe, fulgido esempio della letteratura per ragazzi di tutti i tempi è stato scelto per la realizzazione del progetto “Leggere per…ballare” per il suo grande contenuto poetico e didascalico che ben si sposa con il messaggio che la Fnasd e Danzavenezia intendono comunicare attraverso l’interazione tra le realtà istituzionali della scuola e quella delle scuole di danza, per affermare il principio che danza e cultura camminano insieme.

<<Tutto il percorso coreografico è diviso a strisce, ogni striscia ha un significato. Il lavoro non si basa solo sul raccontare, dovrà trasmettere alcuni insegnamenti. Farà riflettere il pubblico adulto e tutti noi.
I bimbi saranno nel loro mondo”>>
A.Cannistrà

L’Associazione Danzavenezia ringrazia Susanna Plaino e Denise Zendron per la collaborazione.