Lotto Luisa – Arte&Fitness Mestre

 
 

“ARTE & FITNESS”

 
L’Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale Arte & Fitness ha sede a Mestre in via Fapanni 40.
 

Scopi dell’Associazione sono la divulgazione e promozione della pratica dello sport e attività motorie in genere; della danza nelle varie forme, attraverso la scuola ad indirizzo professionale. L’Associazione organizza manifestazioni in forma di stage, seminari e conferenze per l’insegnamento e l’aggiornamento delle discipline sopra elencate nonché escursioni naturalistiche e culturali, partecipazioni a gare e concorsi atti a promuovere giovani talenti.

Gli allievi dei corsi di danza partecipano a numerose manifestazioni teatrali anche a scopi benefici, organizzate da varie associazioni, Assessorati alla Cultura, al Turismo e allo Sport in ambito comunale, provinciale, regionale e nazionale. Ricordiamo la realizzazione da parte dell’Associazione dei Saggi-Spettacolo “ODÒS” del 2001, “Diaskissi Kosmu” del 2003, “A Venezia……”, 2005 e “All’inizio era il….” del 2007, “Verso il Futuro….” coreografie e regia di Luisa Lotto, insegnate e responsabile del settore danza. Attraverso la creazione artistica collettiva può iniziare per tutti, non solo per quelli che frequentano le classi di danza, un primo approccio al teatro, scoprendo le forme espressive più congeniali ad ognuno quali la pittura, il canto, la recitazione, la fotografia.

Scopo dell’Associazione è infatti aiutare ad esprimere il potenziale di creatività artistica presente in ogni persona. Per questo motivo si avvale periodicamente di insegnanti delle varie discipline sia della danza che teatrali. L’ Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale Arte & Fitness è affiliata C.O.N.I., F.I.D.A.L., C.S.E.N., e fa parte dell’Associazione Culturale “DanzaVenezia”, coordinamento scuole ed insegnanti di danza del Veneto.

 

LUISA LOTTO 
 

Responsabile settore danza

 

 Compie gli studi di danza classica presso la scuola di Edda Marcialis a Venezia, perfezionandosi, dal 1978 al 1982, presso il “Centre International de Danse R. Hightower” di Cannes. Qui frequenta i corsi superiori di danza classica, jazz, contemporanea. Per il jazz studia in particolare con Lynn Mc Murrey, Joan Wulfshon, Andrè De La Roche, Cristopher Huggins. Per la danza moderna, tecnica Horton, con Miguel Lopez; tecnica Limon con Risa Steimberg, tecnica Graham con Takako Asakaua; danza contemporanea e improvvisazione con Philip Cohen, Monet Robier, Gigi Caciuleanu con il quale studia tuttora. Partecipa alle edizioni 1975 e 1976 di “Danza-Incontri Internazionali” della Biennale di Venezia. Frequenta, nel 1981, su audizione, il corso di perfezionamento della scuola multidisciplinare “Mudra” fondata da M. Bèjart. Numerosi gli stages frequentati in Italia e all’estero. Studia inoltre recitazione e canto. Fonda, nel 1978, con altre colleghe la prima scuola di danza jazz del Veneto, il “Jazz Dance Studio”, costituendovi inoltre la compagnia dove danza e per la quale crea numerose coreografie. Dalla fine degli anni ’80 si dedica all’insegnamento collaborando con numerose scuole professionali. In particolare, prima in Italia, ha creato dal 1983, una didattica specifica per l’insegnamento della danza jazz per bambini. Alcuni suoi allievi sono diventati danzatori e danzatrici professionisti in compagnie italiane ed europee, altri hanno scelto percorsi professionali diversi, quali la scenografia, il “light designer”, il canto. Ha collaborato all’organizzazione di rassegne e festival di danza, ha diretto stages di modern-jazz. Dal 1988 è responsabile del settore danza del “Body Studio” prima, A.S.C.D. “Arte & Fitness” ora. Ha curato nel 1999 il primo progetto pilota per l’introduzione della danza creativa nella scuola materna statale a Mestre. Nel 1996 è tra le ideatrici e fondatrici dell’Associazione Culturale “DanzaVenezia” coordinamento scuole ed insegnanti del Veneto per la quale ha collaborato, oltre alle varie iniziative, alla realizzazione di spettacoli per gli itinerari educativi del Comune di Venezia, in collaborazione con la F.N.A.S.D. e la Fondazione Nazionale della Danza per la regia di Arturo Cannistrà, quali “Il Pinguino senza frac”, “Quando ai Veneziani crebbe la coda”, “Rosa Mystica”, “Il Piccolo Principe” rappresentati in numerosi teatri e cattedrali veneti. E’ responsabile del settore danza dell’A.S.C.D. “Arte & Fitness”, per la quale creato i seguenti Saggi-Spettacolo per gli allievi della scuola: “Diabasis” (1999), “Odos” (2001), “Diaskissi Kosmu” (2003), “A Venezia….”e ” Source” (2005), “All’inizio era il…” (2007), “Verso il futuro….”. Quest’ultimo creato con particolare attenzione alla creatività e partecipazione attiva degli allievi nella costruzione artistica dello spettacolo. Insegna modern jazz ai corsi dal 1°anno agli avanzati. Cura la formazione, per la didattica specifica per bambini dai 5 ai 10 anni e tutto il percorso formativo, per danzatrici e danzatori che vogliano accostarsi all’insegnamento della propedeutica di base e del modern jazz.